giovedì 12 gennaio 2012

comodini decorati a mano
























Tra gli oggetti che mi danno più ispirazione, oltre alle mie amate sedie, ci sono i comodini. Ne esistono di tantissime forme, con stili diversi, dal barocco alle forme più moderne. Essendo piccoli di dimensioni permettono di sbizzarrirsi con colori e decori, danno la possibilità di dare un tocco di originalità a una stanza senza dover intervenire su tutto l'arredamento e rispecchiano la personalità di chi li ha scelti per la propria casa.
Questi due comodini li ho trovati dal rigattiere senza avere ancora un'idea precisa su come li avrei fatti, poi ho trovato ispirazione da una rivista e ho sperimentato questo effetto decapato dato da un fondo nero con la sovrapposizione del rosso. Il risultato è un colore intenso e lucido, il decoro oro mi ricorda qualcosa di arabeggiante e nell'isieme hanno un aspetto etnico. Li immagino accostati a una parete damascata e a tanti cuscini buttati sul letto. Ora che sono stati recuperati e decorati hanno un aspetto tutto nuovo, quello che sono stati in passato però non viene cancellato.

Nessun commento:

Posta un commento